Home / Menopausa / “AFA Day 2019” sabato 25 maggio al Cinquale di Montignoso

“AFA Day 2019” sabato 25 maggio al Cinquale di Montignoso

Tutti ormai sottolineano l’importanza dell’Attività Fisica Adattata nel dare una maggiore qualità alla vita, senza dimenticare che il praticarla contribuisce allo stare insieme fra le persone, in particolare gli anziani, quindi incrementa la socializzazione.

È con questi presupposti che sabato 25 maggio torna l’”AFA Day”.

Sarà l’Arena della Versilia, in via Foce Morta 131 al Cinquale di Montignoso, ad ospitare, dalle ore 10, l’edizione 2019 dell’”AFA Day”, manifestazione provinciale che punta a fare conoscere meglio fra la popolazione l’Attività Fisica Adattata (AFA), definizione con cui ci si riferisce a programmi di esercizi svolti in gruppo, predisposti per i cittadini affetti da patologie croniche e finalizzati al miglioramento degli stili di vita nella popolazione.

“AFA Day 2019” è organizzata dall’ASL Toscana Nord Ovest e dalla Società della Salute della Lunigiana, con la collaborazione del dipartimento prevenzione dell’ASL e con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Montignoso.

Il tutto per promuovere al meglio l’Attività Fisica Adattata, che si distingue in due branche, una rivolta alle persone con bassa disabilità, l’altra rivolta a persone con alta disabilità, e i cui 149 corsi attivati coinvolgono nell’intera Provincia di Massa Carrara 2mila e 66 persone per la bassa disabilità e 81 persone per l’alta disabilità, mentre al cosiddetto corso Otago, riservato a soggetti coinvolti in cadute o a rischio cadute, partecipano 7 persone.

Un totale di 2mila e 154 persone prendono parte ai 149 corsi attivati, numeri in costante crescita ogni anno; ovviamente, si tratta, per la stragrande maggioranza, di persone ultrasessantacinquenni che hanno a disposizione i corsi in tutti i Comuni della Provincia.

I corsi in questione, che si svolgono presso palestre, centri di aggregazione e nelle RSA mirano, in particolare, alla cura di ipomobilità, artrosi, mal di schiena, menopausa e alla prevenzione dell’osteoporosi per quanto concerne la bassa disabilità, mentre per l’alta disabilità i corsi coinvolgono persone colpite da ictus, morbo di Parkinson, malattie reumatiche e fibromialgie, sclerosi multipla e dializzati, persone la cui situazione sia stabilizzata.

Ecco il programma dell’”AFA Day 2019″: ore 10 ritrovo dei partecipanti all’Arena della Versilia; ore 10,15 saluti delle autorità; ore 10,30 “Corretti stili di vita”, momento di approfondimento con la partecipazione dei professionisti ASL; ore 11 dimostrazione pratica di AFA da parte degli istruttori; ore 12 buffet.

Ai partecipanti verrà regalata una maglietta con il logo della manifestazione.

Inoltre, per la giornata di sabato 25 maggio la Società della Salute della Lunigiana metterà a disposizione, gratuitamente, un pullman che partirà da piazza Nenni ad Aulla (dietro il palazzo comunale) alle ore 9, con rientro previsto attorno alle ore 15,30, pullman riservato alle persone che già svolgono l’Attività Fisica Adattata, fino ad esaurimento posti.

Per informazioni e prenotazione dei posti sul pullman contattare i seguenti numeri telefonici: 0187406143 – 0187406142 – 0187 406156.

RelatedPost

Check Also

Che cosa succede se la badante si ammala (anche gravemente)

Che cosa accade quando l’indennità di malattia finisce? Il datore di lavoro non può ricorrere …