Home / Il seno / “Come ginestre”, conviviale tra sorrisi e progetti

“Come ginestre”, conviviale tra sorrisi e progetti

 

Conviviale di ritrovo per le “ginestre”. Ieri sera, oltre 50 associate dell’associazione Come Ginestre, che si occupa di sostegno e assistenza alle donne che hanno vinto e sconfitto il cancro al seno e di quelle che tuttora stanno affrontando la battaglia contro il tumore, si sono ritrovate al ristorante per la tradizionale cena estiva. Un momento che, oltre che di condivisione, è stato anche finalizzato alla modifica dello statuto dell’associazione. Il gruppo, presieduto da Amerina Orioli, ha ricordato le tante attività svolte durante l’anno e quelle in programma nel secondo semestre. Le ginestre infatti il 31 agosto saranno ad Anghiari ad un festival di scrittura. Nei mesi scorsi le volontarie hanno frequentato un corso di scrittura,un modo per esorcizzare le proprie paure, ma anche per mettere su carta le emozioni e sensazioni quotidiane, non solo legate alla malattia. E infatti tutto si respira meno che la paura nell’associazione e anche la serata di ieri è stata condita da gioia e sorrisi: «Siamo cresciute tanto – ha detto la presidentessa Amerina Orioli – tutte donne, con un grande spirito di accettazione e rispetto dell’altra, di complicità, ciascuna con i propri pregi e difetti, senza mai giudicare».

(Foto di Roberto Vives)

 

 

 

 

RelatedPost

Check Also

Menopausa: un approccio naturale

A volte l’arrivo della menopausa può stravolgere la vita di alcune donne che vedono grandi …